sabato 7 dicembre 2013

torta paradiso

Oggi mi sono dilettata a fare la torta paradiso! Credevo che il procedimento fosse molto più complicato, in realtà è facilissima da fare e anche veloce! La torta paradiso la si può gustare così com’è nella sua sem-plicità oppure si può farcire con una crema a piacere. Io l’ho farcita con una crema al latte aromatizzata al miele ed è venuta buonissima! Vi do la mia ricetta. Ovviamente nessuno a parte la kinder sa qual è la ricetta originale di questa torta, quelle che sperimentiamo a casa sono tutte rielaborazioni personali che ognuno sceglie di eseguire in modo diverso, ma vi assicuro che sono tutte buonissime e oltretutto sane! La torta paradiso poi è talmente leggera che potete farla gustare ai vostri bambini a merenda o a colazione, ne andranno ghiotti! Ecco la mia ricetta. Ingredienti per fare la torta: due uova intere, 300 ml di latte fresco o latte di soia, una fetta di burro non troppo grossa, 150 gr di zucchero bianco, 150 gr di farina 00, mezza bustina di zucchero a velo, la buccia grattugiata di un limone e due bustine di lievito per dolci. Ingredienti per la farcitura: 4 cucchiai di miele, tre cucchiai di farina 00, 400 ml di latte fresco o di soia e due cucchiai di zucchero bianco. Procedimento: sbattere le due uova intere con lo zucchero. Aggiungere ora la farina e il latte mescolando con una frusta. Aggiungere la buccia grattugiata di un limone, la fetta di burro fatta precedentemente fondere nella teglia rettangolare dove poi cuocerete la torta e due bustine di lievito per dolci. Quando il tutto sarà ben amalgamato e senza grumi trasferire il composto nella teglia forno e far cuocere a 180° in forno preriscaldato per circa 25-30 minuti. trascorso questo tempo fare la prova stecchino: se lo stuzzicadente uscirà pulito la torta è pronta quindi sfornarla e lasciarla raffreddare. Nel frattempo preparare la farcia. In una terrina disporre il latte il miele la farina e lo zucchero, mescolare bene con una frusta quindi trasferire il composto in un pentolino. Far cuocere a fiamma bassissima mescolando in continuazione per evitare grumi fino a quando la crema comincerà a raddensarsi. A questo punto spegnere il fuoco e lasciare che la crema si intiepidisca. Quando sia la crema sia la torta saranno fredde trasferire la torta su un vassoio da portata e tagliarla a metà nel senso della lunghezza. Coprire l’interno della torta con la crema preparata e poi riunire le due basi in modo tale che la torta risulti come se fosse intera. A questo punto spolverare la superficie con dello zucchero a velo, (a me ne è bastata mezza bustina) e servire tagliata a fette.

lunedì 25 novembre 2013

cartellate pugliesi al miele

Le cartellate rappresentano un dolce tipico della puglia che si è soliti consumare nel periodo di natale e dell’epifania, ma sono buonissime tutto l’anno! provate a farle con questa ricetta e poi mi darete il vostro parere!












sabato 23 novembre 2013

tortino di quinoa con carciofi

L’altro giorno a pranzo mi era avanzato un po’ di risotto di quinoa con i carciofi di cui vi ho già postato la ricetta. Non avendo più voglia la sera di mangiarlo ancora ho deciso di farci un tortino che è venuto alquanto delizioso! Vi posto la ricetta così potete provarla anche voi!






tiella pugliese di riso patate cozze e pomodorini

La tiella pugliese di riso patate cozze e pomodorini è un piatto come dice lo stesso nome tipico della puglia. Si tratta di un piatto unico molto saporito e gustoso ottimo da preparare anche quando si hanno amici a cena perché anche se il procedimento richiede un po’ di tempo tutto sommato la preparazione è abbastanza sbrigativa! Io vi lascio la mia versione, perché come ormai avrete capito a me piace rivisitare le ricette e rivederle a mio modo! Non seguo mai dosi o ricette alla lettera, ma vi assicuro che il risultato è altrettanto buono! Provatela e poi mi







cheesecake con philadelphia e frutta fresca

Il cheesecake è uno dei miei dolci preferiti, d’estate lo preparo quasi tutte le settimane ma devo dire che anche quando è autunno questo dolce non si disdegna mai! L’ho preparato un mesetto fa per il compleanno del mio diego, e ora vi posto la ricetta!

polpo di tonno e patate

La torta di tonno e patate è un’antipasto leggero e gustoso ideale sia per la stagione estiva sia per quella invernale. Oggi vi propongo una torta di tonno e patate un po’ rivisitata dal punto di vista creativo, in quanto non ho dato alla torta la classica forma del pesce ma una forma più particolare, cioè la forma di un polpo stilizzato! Agli ospiti è piaciuta molto, non solo dal punto di vista del gusto ma soprattutto dal punto di vista visivo perché ho cercato di riprodurre un vero e proprio polpo stilizzato in movimento! Vi do la ricetta!

domenica 20 ottobre 2013

ciambellone con muesli

L’altro giorno avevo del muesli da finire, ma non avendo voglia di mangiarlo con il latte ho pensato di farci una bella ciambella! Il risultato è stato eccezionale, il muesli misto con dadini di frutta candita, uvetta, cocco e nocciole gli ha dato un ottimo sapore! Ecco la ricetta.