sabato 23 novembre 2013

tiella pugliese di riso patate cozze e pomodorini

La tiella pugliese di riso patate cozze e pomodorini è un piatto come dice lo stesso nome tipico della puglia. Si tratta di un piatto unico molto saporito e gustoso ottimo da preparare anche quando si hanno amici a cena perché anche se il procedimento richiede un po’ di tempo tutto sommato la preparazione è abbastanza sbrigativa! Io vi lascio la mia versione, perché come ormai avrete capito a me piace rivisitare le ricette e rivederle a mio modo! Non seguo mai dosi o ricette alla lettera, ma vi assicuro che il risultato è altrettanto buono! Provatela e poi mi







Ingredienti per due persone:

tre cucchiai di olio evo
due bicchieri di riso roma
due patate
una manciata di pomodorini
una ventina di cozze
vino bianco secco qb
un dado di pesce
pepe nero
una manciata di prezzemolo tritato
una cipolla
due spicchietti di aglio

Procedimento: in una teglia forno abbastanza capiente disporre tre cucchiai di olio evo. Affettare finemente una cipolla e due spicchietti di aglio e disporli sul fondo della teglia. Pelare e tagliare due patate a dadini piccolissimi quindi aggiungerle nella teglia. Versare anche due bicchieri di riso roma, una decina di pomodorini tagliati a metà e mescolare il tutto per bene. Ora sbriciolarvi sopra un dado di pesce e mescolare il tutto. Aggiungere del vino bianco secco sul composto ma senza annegare il riso. Ora mescolare ancora e coprire il riso con dell’acqua ma non completamente. Mescolare di nuovo e far cuocere in forno a 190° per circa mezz’ora rigirando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Trascorsa mezz’ora assaggiare se va bene di sale, pepare e aggiungere un altro po’ d’acqua se necessario. A questo punto aggiungere anche le cozze fresche precedentemente pulite e lavate, mescolare e rimettere il tutto in forno per un altro quarto d’ora. Trascorso questo tempo decorare con una manciata di prezzemolo tritato e assaggiare il grado di cottura del riso. Se riso e patate saranno cotte potete servirlo! Portare direttamente la teglia in tavola perché è questo il bello e il rustico di questo piatto e fare le porzioni direttamente davanti ai commensali! Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento